I divani Santambrogio su: Divani Santambrogio Facebook Divani Santambrogio Google+ Divani Santambrogio Twitter Divani Santambrogio Pinterest Divani Santambrogio Youtube

News

Vi presentiamo i nuovi tappezzieri

Tutto ha avuto inizio lo scorso mese di maggio quando abbiamo deciso di dare la possibilità a chiunque fosse interessato di poter prendere parte ad un corso gratuito presso la nostra azienda dove poter imparare il lavoro del tappezziere.
Il corso ha avuto scadenza settimanale; ci siamo incontrati con i partecipanti tutti i martedì sera e dopo un primo meeting durante il quale loro si sono presentati e noi abbiamo presentato la nostra azienda abbiamo insieme deciso quale sarebbe stato il divano che durante il corso avremmo prodotto assieme: i ragazzi hanno scelto un divano in pelle modello Chopper. Un divano classico in pelle abbastanza impegantivo da produrre..... da qui è iniziata la sfida.
L'iniziativa ha avuto molto successo e i partecipanti sono stai 18 ragazzi e ragazze di età compresa tra i 35 e i 50 anni tutti già con un posto di lavoro ma curiosi di apprendere un "mestiere".
"E' bello vedere che ci sono persone curiose di apprendere e imparare il lavoro del tappezziere" - aggiunge Claudio Santambrogio, ideatore di questa iniziativa e proprio per questo il corso sarà completo al 100%; i ragazzi alla fine degli incontri saranno dei futuri tappezzieri .
Claudio Santambrogio è stato anche l'insegnante per tutti questi ragazzi; era lui che nella sede della nostra fabbrica divani si cambiava d'abito e diventava un tappezziere- insegnante dopo l'orario di lavoro. Proprio così, gli incontri avvenivano tutti i martedì sera dalle 19.30 alle 22.00 in questo modo nessuno ha sacrificato i propri impegni lavorativi.
"Un grande impegno da parte di tutti" aggiunge Claudio che si dall'inizio sosteneva che avrebbe dato grandi soddisfazioni per tutti; ai ragazzi che sarebbero diventati dei futuri tappezzieri nella provincia di Milano e a noi che avremmo visto la continuità del lavoro artigiano nel quale ci impegnamo ormai da cinqunt'anni.
Le lezioni hanno alternato momenti di sarcasmo a momenti durante i quali gli allievi perdevano la fiducia in se stessi nel momento in cui non risucivano a fare determinate lavorazioni, ma la costanza e la caparbietà hanno dato i loro frutti fino a quando il 6 ottobre 2015 il divano co-prodotto è stato ufficialmente finito e del quale potete vedere le foto nella gallery.
Partendo dalla preparazione della sedute con le molle in acciaio cucite a mano dove davvero chi non lo fa di mestiere sente lo spago che gli taglia i palmi fino ad arrivare al taglio tella pelle dove serve precisione e pazienza i ragazzi hanno dimostrato tutta la loro forza di volontà.
Alcune lavorazioni - aggiunge Claudio- le abbiamo fatte e disfatte anche venti volte fino a quando non siamo arrivati ad ottenere il grado di finitura che voglio in tutti i miei divani; questo scoraggiava i ragazzi ma alla fine hanno apprezzato questa voglia di fare bene e il ricordo della frase di uno di essi mi resterà nella mente per molto tempo (sottolinea Claudio), Davide durante una lezione disse: "adesso capisco perchè i divani che vedo in showroom da voi non hanno nessun difetto, perchè finchè non sono perfetti li continuate a rifare"
Tutti gli allievi sono persone che già lavorano: c'è chi fa il pasticcere, chi si occupa della progettazione di mobili, chi disegna edifici e chi si occupa di alta moda; persone con incarichi disparati che si riuniscono con un'unica passione: imparare un mestiere manuale.
"Il divano in pelle prodotto dai ragazzi sarà venduto e il ricavato verrà devoluto in beneficenza per aiutare i bambini orfani" questo è stato il commento di Claudio Santambrogio che sta già preparando la seconda edizione del corso "vuoi imparare a fare il tappezziere? Te lo insegnamo noi" .
Nell'area in cui viviamo il lavoro del tappezziere è un'arte ed essere tappezziere a Milano sarà nei prossimi anni un lavoro molto richiesto