I divani Santambrogio su: Divani Santambrogio Facebook Divani Santambrogio Google+ Divani Santambrogio Twitter Divani Santambrogio Pinterest Divani Santambrogio Youtube

Arredamento Salotto

Divano chester: un classico intramontabile

I divani chester sono i più diffusi e utilizzati di tutti i tempi: basta andare in un hotel, in una sala d'attesa o anche nelle case degli italiani per ritrovare questa tipologia di salotto. Oggi sono disponibili sul mercato diverse varianti e tipologie di questo complemento d'arredo, acquistato da tutti coloro che desiderano un divano raffinato dall'antico gusto inglese. In genere questo tipo di salotto viene realizzato in cuoio lucido, e anche se i colori classici sono testa di moro, nero, bordeaux e bianco, oggi è possibile trovarlo in varie tonalità così da essere abbinato anche da coloro che hanno un arredamento moderno.

Così, anche se può sembrarci strano trovare un salotto giallo o rosso, ciò non deve stupirci perché c'è anche chi vuole circondarsi di arredi che rispecchiano la propria personalità con uno stile dai colori vivaci. Diverse sono le aziende che producono questo modello di sofà e chi è interessato a questa tipologia di modello ma vorrebbe un colore diverso da quelli classici della casa produttrice può decidere di rivolgersi ad aziende artigianali che potranno realizzare il complemento d'arredo dei vostri sogni nel colore che desiderate.

Per chi decide di rivolgersi ad un'azienda artigianale i vantaggi sono numerosi: oltre a poter scegliere il colore che si desidera, è possibile scegliere anche la tipologia di materiale, la forma e le dimensioni.

La particolare lavorazione del divano.

La caratteristica che distingue questo tipo di sofà dagli altri è la particolare lavorazione capitonnè, ovvero una decorazione tipica molto accurata che richiede una spiccata abilità manuale e che rende questi salotti elementi d'arredo dal fascino intramontabile. In particolare questo tipo di lavorazione prevede l'applicazione di piccoli bottoni sulla fodera dello stesso colore del rivestimento. I bottoni vengono posizionati con estrema precisione alla stessa distanza in modo tale da formare una caratteristica trama decorativa a forma di dama.

Nonostante la tradizione voglia che il divano chester venga realizzato in pelle, ciò non vieta di utilizzare la tecnica della capitonnè anche su poltrone realizzate in tessuto. Dal punto di vista pratico, occorre però precisare che in genere questa tipologia di lavorazione è insolita per le poltrone in tessuto poiché successivamente risulterà difficile da pulirle. Il tessuto resiste meno allo sporco e in genere i divani in tessuto vengono realizzati con materiali sfoderabili così da essere lavati agevolmente, e ciò non si concilia con una lavorazione come questa che resta fissa.